FRANCOFORTE, GERMANIA--(Marketwire - Oct 8, 2012) - La vincitrice del „Deutscher Buchpreis 2012" è Ursula Krechel. Ottiene il premio per il suo romanzo "Landgericht" (Jung und Jung). Ursula narra nel suo romanzo Landgericht del giudice Richard Kornitzer che dopo il suo ritorno dall'esilio si perde nella vita. Crede profondamente nel diritto e nello stato di diritto, ma si spezzerà quando perderà la battaglia per la sua dignità nel mondo troppo stretto della Germania del dopoguerra. Il linguaggio del romanzo oscilla tra quello di una narrazione, una documentazione, un saggio o un'analisi. Krechel disegna, prima in modo poetico e poi laconico, l'immagine precisa dei primi anni della Repubblica federale- dall'architettura alle forme di vita fino a penetrare le contraddizioni della psicologia delle famiglie. Landgericht è un romanzo che commuove, di attualità politica, che appare in modo ammirevole fresco e moderno", così la spiegazione dei sette membri della giuria. Fanno parte della giuria del "Deutscher Buchpreis 2012": Silke Grundmann-Schleicher (Libreria Schleichers, Berlin), Andreas Isenschmid (NZZ am Sonntag), Oliver Jungen (critico freelance), Dirk Knipphals (Die Tageszeitung), Stephan Lohr (Norddeutscher Rundfunk), Jutta Person (critico freelance) und Christiane Schmidt (consulente editoriale freelance).

„Letteratura a bisogno di coraggio, e questo in molti modi diversi", ha detto il prof. Gottfried Honnefelder, presidente del "Börsenverein des Deutschen Buchhandels" e presidente dell'"Akademie Deutscher Buchpreis" (accademia del premio "Deutscher Buchpreis") durante la cerimonia di benvenuto ai circa trecento ospiti nel "Kaisersaal des Frankfurter Römers". "Il più grande coraggio però hanno dimostrato senza dubbio gli autori stessi, ponendo i loro romanzi al centro di discussioni letterari per il premio. Vorrei ringraziare per questo e per le loro opere di rilievo tutti gli autori scelti per il "Deutscher Buchpreis". La letteratura di lingua tedesca, creatasi negli ultimi anni, ha superato la prova cui è stata sottoposta istituendo il "Deutscher Buchpreis". È in grado di reggere ogni dibattito letterario, viene valorizzata oltre i limiti dei paesi di lingua tedesca dove viene percepita in modo particolare come un istituzione di rilievo.

Con il "Deutscher Buchpreis 2012" la "Börsenverein des Deutschen Buchhandels Stiftung" (fondazione dell'associazione commercio librai tedeschi) premia, all'inizio della fiera del libro di Francoforte, il miglior romanzo dell'anno in lingua tedesca.

www.deutscher-buchpreis.de

Informazioni di contatto:

Contatto per i media:

Börsenverein des Deutschen Buchhandels e.V.

Claudia Paul
direttrice stampa e informazioni, portavoce stampa
Tel.:+49 (0) 69 1306-293
e-mail: paul@boev.de

Johannes Neufeld
assistente stampa
Tel.: +49 (0) 69 1306-292
e-mail: neufeld@boev.de